8 ottobre 2011….. la tragedia all’areoporto di Linate

Era 8 ottobre di 17 anni fa la tragedia all aeroporto di Linate, 118 morti ed un unico sopravvissuto, completamente ustionato per sempre.

Fu una collisione al suolo, uno scontro fra due aerei e poi lo schianto di uno di questi sul deposito bagagli. L’incidente di Linate fu una strage: 118 vittime, uno dei più grandi disastri nella storia dell’aviazione, il più grave mai verificatosi in Italia.

Alle 8.10, un McDonnell Douglas MD-87 con 104 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio, era in fase di decollo sulla pista dell’aeroporto milanese di Linate. Nello stesso momento, un aereo privato, un Cessna Citation con a bordo due membri dell’equipaggio e due passeggeri, diretto a Parigi, viene autorizzato dalla torre di controllo ad imboccare la pista «Romeo 5». I due aeromobili si urtano e dopo lo scontro, quello della Sas non riesce a completare la fase di decollo e finisce per schiantarsi contro il deposito bagagli dislocato in fondo, sul prolungamento della pista.

Muoiono in 118: 106 passeggeri (48 italiani e 56 stranieri) e 6 membri dell’equipaggio del MD-87; i 4 occupanti del Cessna; 4 operai della Sea al lavoro nel deposito. Pasquale Padovano dipendente della Sea è l’unico superstite del disastro,  sottoposto da quel giorno a innumerevoli interventi chirurgici.

Associazione Il Mondo Che Vorrei (comitato nazionale Noi non dimentichiamo) non dimentica e si unisce al dolore e al ricordo di quelle famiglie, di quella città. Il nostro compito è questo, mantenere il ricordo vivo e lavorare affinché non accada mai più, attraverso la solidarietà e la condivisione di una battaglia civile per verità giustizia e sicurezza. Un grande abbraccio a tutte le Vostre famiglie, alla Fondazione 8 Ottobre.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply