Addio…. Ivana…..

Se ne è andata con il sorriso negli occhi e la tanta sofferenza che da diversi mesi si portava dietro, Ivana Bonetti, moglie di Silvano Falorni fratello di Andrea una delle vittime della strage del 29 giugno. Il Mondo Che vorrei in lutto per questa immensa perdita. Si era puntualmente presentata nell’aula del processo seduta sulla sedia a rotella a lottare al fianco dell’associazione, ma ieri il suo cuore ha smesso di battere anche se da lassù, come era nel suo carattere, la sua presenza si farà sentire per gridare giustizia e verità sia per i cognati Andrea e Maria Luisa che per tutte le altre vittime del disastro ferroviario.

Una presenza indimenticabile quella di Ivana negli anni dell’iter giudiziario un riferimento per tutti ed anche il simbolo di una Viareggio che chiede VERITA’ E GIUSTIZIA nonostante i poteri in gioco, il tempo che tende a sbiadire la memoria, nonostante la malattia. Alla quale Ivana ha tentato di resistere per poi arrendersi. Sempre insieme al suo Silvano che di fronte ai giudici ed agli avvocati degli imputati ha testimoniato con dolore e forza. “Andai all’obitorio per il riconoscimento, guardai il reperto…. o meglio quello che era rimasto di mio fratello Andrea… un pezzo di ginocchio, un pezzo di tibia con brandelli di carne, mangiato dalle formiche. Oggi nel giorno più triste della mia vita ancora con più forza e determinazione assieme ai miei figli Serena e Luca sostenuto da Ivana che ci osserverà e ci guiderà dall’alto cercheremo quella Giustizia e Verità che andiamo cercando dalla quella maledetta sera del 29 giugno 2009“.

I funerali si svolgeranno lunedì 21 alle ore 10 presso la chiesa di Sant’Antonio a Viareggio 

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply