Alla famiglia Magherini

Con grande sollievo abbiamo appreso dai media che la Corte d’Appello di Firenze ha confermato le condanne emesse dalla sentenza di 1°grado.

Pene esigue per aver causato la morte di un ragazzo, figlio, fratello e padre di 40 anni, ma una buona notizia che da speranza ai tanti che, come noi, attendono un Appello, aspettano e pretendono quella Giustizia con la g maiuscola che niente restituirà, ma che ci consentirà di piangere in pace con la speranza che queste assurde morti non avvengano mai più.

Siamo onorati di avervi conosciuto e vi ringraziamo per la forza che avete avuto in questi anni, per aver sempre combattuto contro tutto e tutti per Amore di Riccardo, con estrema dignità e determinazione.

Anche noi sono 8 anni e mezzo che combattiamo una battaglia di verità, giustizia e sicurezza per i nostri cari bruciati vivi nella sicurezza delle loro case; anche noi combattiamo contro tutto e tutti, con dignità ma con grande determinazione.

Ci auguriamo anche per noi che inizi presto il processo di Appello e che sia scritta la parola verità attraverso una conferma delle responsabilità.

Un grande abbraccio a tutti voi, anzi…32 grandi abbracci.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply