Angelo del Soccorso a Palazzo delle Muse

E’ in programma sabato 23 giugno alle 18.30 a Palazzo delle Muse, nella sala GAMC, in Piazza Mazzini a Viareggio la terza edizione del Premio Nazionale Angelo del Soccorso. Si tratta di una iniziativa della sezione toscana dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale che si inserisce nell’ambito delle celebrazioni per commemorare le vittime della strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009. Il premio Angelo del Soccorso viene attribuito a singoli cittadini o gruppi che si sono prodigati in salvataggi di persone.  Ricordiamo che la prima edizione è stato attribuita, alla memoria, a Hamza Ayad, il ragazzo marocchino che il 29 giugno 2009 perse la vita nel tentativo di portare in salvo la sorellina dalle fiamme. Lo scorso anno furono premiati i vigili del fuoco di Viareggio, intervenuti per primi la notte del 29 giugno 2009, il capo stazione Carmine Magliacano in servizio proprio quella notte a Viareggio e Don Lorenzo Pasquotti in rappresentanza degli abitanti dell’Isola del Giglio che il 13 gennaio 2012 soccorsero i naufraghi della nave Costa Condordia. 

Quest’anno– afferma Giuseppe Bonuccelli- verranno insigniti di questo merito, la quarta squadra della Croce Verde Viareggio nella quale faceva parte anche l’attuale presidente Carla Vivoli e il barista Barsotti anche lui intervenuto in soccorso. sarà menzionato l’allora presidente dell’associazione, Milziade Caprili. Riconoscimento anche i BIMBI MOTOSI. Generazione dei ventenni che il 10 settembre del 2017 durante il nubifragio di Livorno, si sono presi per mano, senza bisogno che nessuno lo chiedesse e hanno sfidato fango e disperazione. Pale per portare via la melma e liberare taverne che erano diventate prigioni, secchi per svuotare case davanti ad anime già svuotate, stivali di gomma per resistere tra sabbie mobili e torrenti impazziti. Stefano Pasquinucci e Daniele Maffei saranno i mediatori della serata”.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply