Anniversario 28 anni dalla tragedia del Moby Prince.. presente l’Associazione Il Mondo Che Vorrei

Si è ricordato a Livorno il ventottesimo anniversario della tragedia della Moby Prince dove 140 persone rimasero imprigionate nel fuoco la notte del 10 aprile del 1991.
In Fortezza Nuova sono state depositate due corone di fiori, e poi nel silenzio più profondo, dal monumento fatto con le lamiere della nave, sono partiti i 140 colpi, che ricordano uno ad uno le vittime. La commemorazione ha avuto inizio nel Duomo di Livorno, dove il vescovo Monsignor Simone Giusti, ha celebrato la messa in ricordo. Successivamente a Palazzo civico (sala consiliare) il saluto del sindaco alle autorità e ai familiari delle vittime. Poi il corteo con partenza da piazza del Municipio fino al Porto Mediceo dove fra le numerose associazioni presenti vi era anche, come sempre, l’Associazione Il Mondo Che Vorrei.

Presso l’Andana degli Anelli deposizione del cuscino di rose del Presidente della Repubblica e corona di alloro, lettura dei nomi delle vittime, lancio delle rose in mare. Conclusione nella Chiesa di San Andrea il concerto a cura dell’Associazione Corale Domenico Savio Morten Lauridsen, Lux Aeterna.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply