Delegazione di San Benedetto Del Tronto alla Casina dei Ricordi

Una delegazione di San Benedetto del Tronto ha fatto visita alla Casina dei Ricordi. Un gemellaggio fra Viareggio e la città marchigiana che dura da molti anni così come la sensibilità dei loro concittadini nei confronti dei familiari delle vittime tanto che già nel lontano 2 febbraio 2010 si recarono in via Ponchielli dove deposero una corona sulla recinzione che delimita l’area del disastro. Sabato 2 marzo, Mario Bellatore (consigliere comunale e delegato del sindaco per il comune di san Benedetto Del Tronto), Carlo Di Giovanni, Sandro Benigni, Benedetto Marinangeli, Adalberto Palestini, Andrea Marinangeli, Stefania Di Giacinti, Giovanna De Luca, Annamaria Pezzoli, Antonia Palestini, accompagnati dai viareggini Giuseppe Balloni (presidente A.M.A.P.), Pietro Romani, Salvatore Romani, Margherita Romani hanno incontrato i familiari delle vittime proprio alla Casina dei Ricordi. Silenzio e tanta commozione nella visita all’interno della struttura per poi rivivere quei tragici momenti assieme ai membri dell’associazione Ilmondochevorrei. Daniela Rombi ha consegnato a Mario Bellatore il documento dell’associazione, per l’ impegno formale nella salvaguardia dei propri concittadini nell’attraversamento del proprio territorio di merci pericolose su rotaia, da far pervenire al comune di San Benedetto del Tronto. I delegati hanno quindi invitato i rappresentati dell’associazione per il giorno 13 ottobre in occasione della festa del patrono della città, San Benedetto Martire.

+

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply