I giorni della memoria e della solidarietà

Fervono i preparativi per la Cinque Giorni Della Memoria E Della Solidarietà organizzata all’associazione Il Mondo Che Vorrei. Dal 3 al 7 agosto nella pineta di levante di fronte allo stadio dei Pini lato ingresso tribuna coperta a Viareggio serate di incontri dibattiti, spettacoli teatrali e concerti. Si inizia tutti i giorni dalle 18.00 con esposizione mostra Incancellabile, apertura bar e stand espositivi; dalle 19.45 spazio giochi bambini realizzato dalla Cooperativa C.RE.A. e apertura cucina casalinga con menù di terra e di mare; dalle ore 22.00 video, incontri, dibattiti, spettacoli teatrali e concerti. Per quanto concerne gli eventi principali di questa cinque giorni si inizierà sabato 3 agosto alle ore 22.30 con i Kinnara in concerto “Viaggio nelle canzoni di Fabrizio De Andrè. Domenica 4 agosto due appuntamenti alle ore 20.00 Pedrasamba gruppo di percussioni Afro Brasiliane, alle 22.00 un dibattito “Quale cassazione?” alla presenza di avvocati e consulenti. Lunedì 5 agosto alle ore 22.00 Abramo & La Bicicletta A Righe in concerto. Martedì 6 agosto alle ore 21.00 un dibattito dal titolo “Sicurezza: i ferrovieri ci parlano”, alle ore 22.00 Elisabetta Salvatori presenta ” La bimba che aspetta” testo e narrazione di Elisabetta Salvatori accompagnata dal violino e chitarra di Matteo Ceramelli. Mercoledì 7 agosto alle 22.00 il gran finale con Luca Bassanese & la Piccola Orchestra Popolare in concerto “Colpiscimi Felicità”. 

Print Friendly, PDF & Email