Il ministro Toninelli sulla prescrizione cita Viareggio

“Stop ai furbetti che dilazionano i tempi dei processi all’infinito, stop alla prescrizione come strumento di impunità. Finalmente avremo vera giustizia per i cittadini. La riforma della prescrizione, appunto, non è solo nel contratto di Governo, è soprattutto una norma sacrosanta”.
Queste le parole del ministro dei trasporti Danilo Toninelli .

“Penso ad esempio alla strage ferroviaria di Viareggio, in cui rimasero uccise 32 persone. Nove anni dopo, 23 imputati che sono stati condannati in primo grado per quella tragedia non dovranno più rispondere del reato di lesioni colpose plurime gravi e gravissime e quello di incendio. E perché? Perché questi reati il 13 novembre, quando inizierà il processo di appello, saranno caduti in prescrizione. Una cosa assurda, ora che siamo al governo faremo in modo che si faccia sempre giustizia. Grazie a una riforma epocale che entro il dicembre 2019 stabilirà tempi certi per la durata dei processi penali e impedirà che ci possano ancora essere impuniti per prescrizione”.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply