Strage del 29 giugno 2009… Motivazione corte di appello slittano di tre mesi !!!!!!

 I giudici della terza sezione della Corte di Appello di Firenze hanno preso altri 90 giorni per depositare le motivazioni della sentenza per la strage ferroviaria del 29 giugno 2009 di Viareggio in cui lo scorso 20 giugno erano stati condannati a 7 anni Mauro Moretti, ex amministratore delegato di Fs e Rfi, 6 anni per Michele Mario Elia (ex ad di Rfi) e Vincenzo Soprano (ex ad Trenitalia). ll presidente della Corte di Appello di Firenze Margherita Cassano (secondo fonti legali) avrebbe accolto la richiesta del presidente della terza sezione penale, Paola Masi sottolineando fra l’altro la particolare complessità della stesura della motivazione della sentenza. Complessità starebbe nel fatto delle ben 347 pagine di imputazioni, il numero degli imputati delle parti civili (oltre 50), dei responsabili civili (19), delle società imputate (7), delle 1000 pagine delle motivazioni della sentenza di primo grado. Le motivazioni quindi sono slittate al termine del 18 dicembre.

 

Print Friendly, PDF & Email