Sfiorata la tragedia a Udine dove si staccano sei vagoni…evacuata la stazione

Per cause in corso di accertamento, sei vagoni si sono staccati accidentalmente dall’area merci di Udine poco dopo mezzogiorno  di oggi, lungo la linea ferroviaria Udine-Gorizia. Precauzionalmente è stata richiesta ed eseguita l’evacuazione, temporanea, della stazione dei treni del capoluogo isontino. Le carrozze si sono mosse in maniera molto lenta verso Gorizia poi il personale di Trenitalia ha inviato una motrice per trasportare in sicurezza i vagoni in un’area esterna al traffico ferroviario. Nessuna persona è rimasta ferita e non si sono create situazioni di pericolo. Erano stati allertati anche i vigili del fuoco, ma poi il loro intervento non si è reso necessario.

Secondo una ricostruzione, il timore degli esperti di RFI e di Trenitalia era che i carrelli, carichi di lastre d’acciaio, potessero raggiungere il capoluogo isontino a causa della conformazione e delle pendenze della tratta ferroviaria. Allertati anche i vigili del fuoco del comando provinciale che hanno presidiato insieme con la Polfer la stazione e alcuni passaggi a livello. Gli stessi vigili del fuoco, con personale di RFI, hanno poi individuato i vagoni che si erano normalmente fermati ad alcuni chilometri di distanza dalla stazione.

Print Friendly, PDF & Email