Mercoledý 7 giugno i familiari di fronte alla Corte di Cassazione a Roma

Presidio dei familiari delle vittime del 29 giugno alla Corte di Cassazione a Roma

Mercoledý 7 giugno dalle ore 09.30 alle ore 12.30 presidio di fronte al Palazzo della Corte di Cassazione a Roma

Iniziativa Ŕ promossa da Associazione dei familiari della strage ferroviaria di Viareggio, Il Mondo Che Vorrei  e sostenuta da Assemblea 29 giugno e ferrovieri.

Il presidio per pretendere la fissazione della data del processo di 5░ grado (cassazione-bis) e per rivendicare la sicurezza del trasporto ferroviario.

Il fascicolo processuale, da Firenze, Ŕ stato trasmesso a Roma dopo troppi mesi. Dal 30 giugno 2022, data del processo di appello-bis a Firenze, avrebbe dovuto essere inviato a Roma sin dal mese di dicembre. Invece, distrattamente (o volutamente) Ŕ rimasto nel cassetto della vergogna e solo per la protesta dei familiari, degli avvocati e di cittadini/e, ha preso il volo verso la Cassazione a fine maggio.

La sicurezza che, anche a seguito dei recenti incidenti, mostra e dimostra Ŕ ancora molto lontana. Quella sicurezza che, concretamente applicata, avrebbe evitato la strage di Viareggio del 29 giugno 2009 e altre avvenute in questi anni.